lunedì, 28 settembre 2020 - ore 10:09
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Politica / STUDENTI IN PIAZZA, 'FATTO TROPPO POCO PER LA RIAPERTURA'

STUDENTI IN PIAZZA, 'FATTO TROPPO POCO PER LA RIAPERTURA'

IN PIEMONTE È POLEMICA TRA GOVERNATORE E UFFICIO SCOLASTICO

STUDENTI IN PIAZZA, 'FATTO TROPPO POCO PER LA RIAPERTURA'

 

L'Unione degli Studenti convoca una protesta per il 25 e 26 settembre, dichiarando che a "qualche giorno dalla riapertura ancora troppo poco è stato fatto dal governo: mancano i trasporti, i lavori di edilizia leggera non bastano, la dispersione scolastica è alle stelle e il numero dei docenti è insufficiente: non è abbastanza!". E' polemica in Piemonte per l'ordinanza del presidente Cirio sulla misurazione della temperatura agli studenti all'entrata della scuola. A reagire all'ordinanza è il direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale del Piemonte, Fabrizio Manca, secondo il quale "l'iniziativa è tardiva, inappropriata e ingenera confusione".

0 Commenti

Sport

Economia

Costume e società

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori