https://www.iltredici.it/amp/index.html
lunedì, 26 febbraio 2024 - ore 09:09
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Economia / Ecdc, in Europa ancora in corso focolaio di Salmonella

Ecdc, in Europa ancora in corso focolaio di Salmonella

656 casi in 15 Paesi dal 2017, non ancora individuata la fonte

Ecdc, in Europa ancora in corso focolaio di Salmonella
Un focolaio di Salmonella Enteritidis collegato alle uova è ancora in atto nell'Unione Europea. Dal primo febbraio 2017 al 14 gennaio 2020, 15 paesi hanno segnalato 656 casi confermati e 202 casi probabili. Ad aggiornare il livello di rischio sono i Centri Europei per il Controllo delle Malattie (Ecdc), che sottolineano come, nonostante sia iniziato da diversi anni, non è stata ancora eliminata la fonte di contaminazione e potrebbero, quindi, verificarsi nuovi casi.
Questo focolaio prolungato ha raggiunto il picco durante i mesi estivi del 2016-2018. Nel 2019 è stata osservata una notevole riduzione della frequenza dei casi segnalati. I casi sono risultati esser collegati al consumo di uova provenienti da allevamenti di galline ovaiole di un consorzio polacco, che sono risultate essere positive a ceppi interessati dal focolaio, suggerendo una "contaminazione persistente". Le indagini incentrate sulla produzione di galline ovaiole e sulle catene di approvvigionamento dei mangimi non hanno tuttavia rivelato informazioni significative sulla possibile origine della contaminazione. In conclusione, "l'epidemia è ancora in corso e poiché non è stata fornita alcuna prova dell'eliminazione della fonte di contaminazione, si prevede che si verificheranno ulteriori infezioni e che nei prossimi mesi verranno segnalati nuovi casi". Pertanto, conclude il Risk assessment dell'Ecdc, "ulteriori indagini sono necessarie".
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori