https://www.iltredici.it/amp/index.html
lunedì, 26 febbraio 2024 - ore 08:45
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Economia / Ferrovie: Muroni, servono investimenti per la cura del ferro

Ferrovie: Muroni, servono investimenti per la cura del ferro

Con il trasporto pubblico siano priorità del green deal

Ferrovie: Muroni, servono investimenti per la cura del ferro
"Il ministro per il Sud Provenzano lo ha detto chiaramente: 'la Sicilia ha bisogno di investimenti sulle ferrovie'. La ricetta è valida per tutto il Paese e dobbiamo cambiare le priorità delle infrastrutture, settore in cui fino ad oggi sono stati privilegiati gli investimenti su strade ed autostrade". Così la deputata di Leu Rossella Muroni, in relazione al commento del ministro Provenzano in occasione della presentazione del rapporto "Pendolaria" 2019 di Legambiente.
"I 5,7 milioni di pendolari che ogni giorno si muovono su metro e treni regionali censiti da Legambiente nel rapporto Pendolaria sono incoraggianti e ci dicono che agli italiani la mobilità sostenibile piace, che dove si investe i risultati ci sono. Ma il rapporto - osserva Muroni - ci dice anche che sulla cura del ferro siamo in ritardo. Soprattutto sono ancora troppe le differenze tra le diverse regioni del Paese, con un quadro di emergenza al Sud, e troppo grandi le distanze tra la dotazione di chilometri di metropolitane e tram delle nostre città e quella delle capitali europee. Rafforzare il trasporto pubblico locale e in particolare quello su ferro, specie al Sud e nelle aree aree urbane - conclude - dovrebbe essere una priorità per il green deal. Perché la cura del ferro significa migliore qualità della vita per i cittadini e contrasto all'inquinamento che attanaglia le nostre città".
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori