domenica, 02 ottobre 2022 - ore 18:05
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Eventi / A Trieste Cold Water, quando finanza e teatro si incontrano Denaro, carriera e alienazione nella pièce di Francesco Guerrera

A Trieste Cold Water, quando finanza e teatro si incontrano Denaro, carriera e alienazione nella pièce di Francesco Guerrera

Denaro, carriera e alienazione nella pièce di Francesco Guerrera

A Trieste Cold Water, quando finanza e teatro si incontrano  Denaro, carriera e alienazione nella pièce di Francesco Guerrera
Simon è un ambizioso broker di una delle maggiori banche di investimento di New York. Lauren, la sua fidanzata, è una brillante e irrequieta curatrice d'arte al Moma. Tony, migliore amico di Lauren, è impiegato presso una banca rivale di Manhattan, mentre la sua fidanzata, Allison, che è anche la migliore amica di Lauren, lavora anche lei nel prestigioso Museo di Arte Moderna. Sullo sfondo, l'imminente quotazione in borsa di un colosso informatico, FaceSave, che, insieme con l'arrivo di un misterioso straniero, Al, venuto da Oltreoceano, sconvolgerà la vita di questi quattro trentenni che vivono nella Grande mela. Finanza e arte, carriera e denaro, immigrazione: sono questi gli ingredienti di Cold Water, pièce teatrale scritta da Francesco Guerrera, fra i giornalisti finanziari più rinomati nel mondo anglosassone, che andrà in scena venerdì prossimo, alle ore 20.30, all'Hangar Teatri di Trieste, con la regia di Valentina Milan.
Scritta nel 2008 e portata sul palco del Tact Festival lo scorso mese di giugno in versione non integrale, l'opera è una delle ultime produzioni del Teatro degli Sterpi. Parla ''di una realtà dura e arida, quella della finanza, di cui il teatro ha un po' paura. Ci sono infatti pochissime pièce teatrali che si occupano di questo mondo''. Un mondo ''dove i soldi sono l'unica misura del successo o del fallimento e tutto il resto viene dopo'', spiega Guerrera, già caporedattore finanziario al Financial Times e al Wall Street Journal e attuale Head of International del Dow Jones Media Group. FaceSave in realtà è Facebook. All'epoca in cui Guerrera lavora alla stesura del testo - anni in cui la crisi stravolge l'economia mondiale - "si parlava molto della quotazione di Fb, avvenuta tempo dopo, nel 2012". Il vero tema della pièce è però un altro, aggiunge: ''è l'alienazione di essere straniero'', condizione che lui stesso sperimenta nei molti anni vissuti all'estero. ''Spero - afferma - che questa opera teatrale possa aprire un dialogo sul tema dell'immigrazione di cui in questo momento si continua a parlare molto''.
Cold Water andrà in scena anche sabato, alle 20.30 e domenica alle ore 17, quando al termine dello spettacolo l'autore incontrerà il pubblico. ''L'auspicio è che ora la pièce possa iniziare a girare'', conclude Guerrera.
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori