domenica, 02 ottobre 2022 - ore 18:14
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Eventi / Vicino/Lontano: Passione parola chiave 16/a edizione

Vicino/Lontano: Passione parola chiave 16/a edizione

A Udine dal 21 al 24 maggio

Vicino/Lontano: Passione parola chiave 16/a edizione
È "passione" la parola-chiave scelta dall'associazione vicino/lontano per il 16/o festival, in programma a Udine dal 21 al 24 maggio 2020, con la consueta anteprima musicale a cura della Fondazione Luigi Bon.
La scelta è caduta sulla parola passione perché, spiegano i promotori, è un termine "polivalente e speculare nel duplice aspetto, attivo e passivo, si presta a molte articolazioni, che interessano tutte le discipline e le competenze presenti nel comitato scientifico di vicino/lontano". Passione significa anche "accettare la sfida più impegnativa del nostro tempo: trovare nuovi modi di vivere, e convivere, sul pianeta Terra".
Coordinato da Nicola Gasbarro, il comitato scientifico di vicino/lontano - di cui farà parte da quest'anno anche il giurista Guglielmo Cevolin - è al lavoro per declinare la parola chiave nel programma di eventi per 4 giornate udinesi. Lo stesso dicasi per la Giuria del Premio Terzani, impegnata a individuare i candidati all'edizione 2020; il Premio verrà consegnato sabato 23 maggio. Angela Terzani ha voluto che nella giuria entrasse anche un rappresentante dei librai udinesi, Remo Politeo.
L'annuncio dei 5 finalisti 2020 è atteso per febbraio.
Nell'economia del festival per gli organizzatori "rimarrà importante il coinvolgimento delle giovani generazioni, invitate a partecipare al Concorso Scuole Tiziano Terzani, che quest'anno avrà per tema una delle riflessioni del giornalista e scrittore fiorentino: "La testa non basta. Bisogna metterci il cuore". Un migliaio di ragazzi parteciperanno al progetto legalità, promosso dalla rete di dieci scuole superiori di Udine.
Vicino/lontano 2020 ha rinnovato gli organi associativi: Guido Nassimbeni lascia la presidenza a Paola Colombo, Franca Rigoni la vicepresidenza a Paolo Ermano. Entrano nel rinnovato consiglio direttivo Maddalena Bosio, Alberto Cervesato, Luca Pavan, Andrea Schincariol e Andrea Zannini. "A Guido Nassimbeni va il mio e nostro grazie - afferma la neo-presidente Paola Colombo - per aver guidato l'associazione con autorevolezza, visione ed equilibrio. È per me un grande onore e una grande responsabilità accettare questo incarico. L'intento è proseguire, tutti insieme, nel solco che abbiamo tracciato fino ad oggi. Ed è con la 'passione' di sempre che proveremo, ancora una volta, a tenere aperto questo spazio di riflessione pubblica sui temi cruciali del nostro tempo".
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori