https://www.iltredici.it/amp/index.html
lunedì, 26 febbraio 2024 - ore 08:11
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Politica / PARLAMENTO EGIZIANO, 'DA SASSOLI INACCETTABILE INGERENZA'

PARLAMENTO EGIZIANO, 'DA SASSOLI INACCETTABILE INGERENZA'

PRESIDENTE PE AVEVA CHIESTO IL RILASCIO IMMEDIATO DI ZAKY

   PARLAMENTO EGIZIANO, 'DA SASSOLI INACCETTABILE INGERENZA'

Il presidente della Camera dei deputati egiziana Ali Abdel Aal "respinge categoricamente le dichiarazioni del presidente del parlamento europeo" Sassoli sull'arresto di Patrick George Zaky, definendole "un'ingerenza inaccettabile negli affari interni e un attacco contro il potere giudiziario egiziano". Zaky, secondo il Parlamento egiziano, 'gode di pieni diritti, come gli altri arrestati, senza discriminazioni'. Mercoledì in aula a Strasburgo, Sassoli aveva chiesto l'immediato rilascio del ragazzo: "L'Ue condiziona i suoi rapporti con i Paesi terzi al rispetto dei diritti umani", aveva detto.

0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori