https://www.iltredici.it/amp/index.html
giovedì, 30 maggio 2024 - ore 21:52
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Politica / FRATELLI D'ITALIA CONFERMA LA SUA ASCESA ANCHE NEL FRIULI OCCIDENTALE

FRATELLI D'ITALIA CONFERMA LA SUA ASCESA ANCHE NEL FRIULI OCCIDENTALE

La dichiarazione del Segretario Provinciale Emanuele Loperfido

FRATELLI D'ITALIA CONFERMA LA SUA ASCESA ANCHE NEL FRIULI OCCIDENTALE

Una crescita continua, sull'onda delle percentuali del partito e dell’apprezzamento crescente del leader Giorgia Meloni. Un leader che, conferendo al senatore Luca Ciriani l’incarico di capogruppo ha voluto premiare la Destra Tagliamento per i risultati che, in anticipo sui tempi, Fratelli d'Italia ha potuto vantare, a partire dalle elezioni amministrative del 2016, quando vincendo a supporto del Sindaco Ciriani Fdi si sedette al governo della città capoluogo.
“Presenti in tutte le sedi istituzionali, con assessori e sindaci, un gruppo consiliare regionale, composto da 3 membri, vicino alle istanze del territorio grazie ad un confronto costante con le federazioni provinciali, FDI Pordenone oggi gode di ottima salute e cresce costantemente” dichiara il Coordinatore provinciale Emanuele Loperfido.
“Le buone pratiche dei comuni nei quali amministriamo, da Pordenone, a Polcenigo, Fontanafredda e Pravisdomini; la lealtà al valori del centrodestra e alla coalizione nei comuni in cui siamo presenti, l'interlocuzione costante con le istituzioni regionali grazie al prezioso ruolo del consigliere Alessandro Basso, stanno portando il partito ai livelli storici della Destra politica”
Una crescita, ed un'organizzazione che vede la recente ufficializzazione della nascita dei circoli di Spilimbergo, di Maniago, di Roveredo, di Pasiano di Pordenone, di Fiume Veneto, ricordi non, che si aggiungono ai consolidati circoli di Pordenone, Aviano, Porcia e San Vito al Tagliamento.
“proprio per suggellare questo trend positivo del partito” continua Loperfido “visto che ci possiamo considerare all'altezza, di organizzare per fine marzo un grande evento alla presenza del capo delegazione al Parlamento Europeo Carlo fidanza e del presidente del Partito Giorgia Meloni, compatibilmente con impegni elettorali, per dedicare la federazione provinciale del partito al compianto Gastone Parigi, elemento storico della Destra pordenonese”, un evento che servirà anche per rilanciare le proposte della destra per le prossime elezioni, con l'obiettivo di diventare sempre, da destra, più forza centrale all'interno della coalizione di centrodestra.
Per il resto Fratelli d’Italia sarà presente nelle principali piazze pordenonesi per raccogliere le firme per i 4 quesiti referendari, da sempre cavalli di battaglia del partito guidato da Giorgia Meloni, che sono: Tetto alle tasse in Costituzione; Elezione diretta del Presidente della Repubblica; Abolizione dei Senatori a vita e Supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo.

0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori