https://www.iltredici.it/amp/index.html
lunedì, 26 febbraio 2024 - ore 07:36
Scarica l'App il13
Ci trovi sul telecomando:
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Numero 13
Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale
24/24 H
Numero 88
Triveneto
24/24 H
Home / Politica / Minoranze: Roberti, 220mila euro per tutela lingua tedesca

Minoranze: Roberti, 220mila euro per tutela lingua tedesca

Minoranze: Roberti, 220mila euro per tutela lingua tedesca
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Autonomie locali e lingue minoritarie, Pierpaolo Roberti, ha approvato la bozza del Bando per il finanziamento di iniziative e interventi di tutela e promozione delle minoranze di lingua tedesca del Friuli Venezia Giulia, per il quale sono stati stanziati 220mila euro. Il documento, informa una nota, sarà ora trasmesso alla Commissione regionale per le minoranze di lingua tedesca, che esprimerà il proprio parere in merito, e sarà poi nuovamente esaminato dalla Giunta per l'approvazione definitiva.
Il bando, precisa il comunicato, è riservato al territorio dei Comuni di Sappada/Plodn, Sauris/Zahre, Paluzza per la frazione Timau/Tischlbong, Tarvisio/Tarvis, Malborghetto-Valbruna/Malborghet-Wolfsbach e Pontebba/Pontafel ed è riservato ai Comuni, anche in forma associata, agli enti e alle organizzazioni rappresentativi delle minoranze di lingua tedesca del Friuli Venezia Giulia in base alla legge regionale 20/2009 e alle realtà senza scopo di lucro attive nella promozione del patrimonio linguistico e culturale germanofono.
"Attraverso questo bando, la Regione sostiene la conoscenza del tedesco e il mantenimento delle tradizioni della comunità germanofona attraverso un ampio ventaglio di iniziative - ha spiegato Roberti. È infatti previsto il finanziamento di corsi sulla lingua e le tradizioni locali, di conferenze, convegni, eventi, spettacoli e manifestazioni culturali, ma anche di ricerche in materia linguistica e culturale. A queste si aggiungono le iniziative a carattere informativo". Inoltre, "sono finanziabili anche progetti di cooperazione con enti operanti in Paesi europei germanofoni o regioni nelle quali sono presenti minoranze di lingua tedesca o altre minoranze linguistiche".
Il contributo erogabile per ciascun programma di iniziative e interventi è compreso tra 10 e 30mila, tranne per le azioni realizzate nell'ambito di un rapporto di partenariato, per le quali il limite è fissato a 40mila euro.
La domanda di contributo deve essere presentata al Servizio lingue minoritarie e corregionali all'estero della Regione tramite posta elettronica certificata (Pec) all'indirizzo autonomielocali@certregione.fvg.it entro il 31 marzo 2020.
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori